•  
  •  
 

e-Scripta Romanica

Title

Long-distance controversies among Florence and Venice. About the lost “Risposta” of Paolo Paruta to the “Lettera XXX” by Pseudo-Dante to Guido da Polenta (late 16th-century)

Italian Title

Polemiche a distanza fra Firenze e Venezia. Sulla perduta «Risposta» di Paolo Paruta alla «Lettera XXX» dello pseudo-Dante a Guido da Polenta (secondo XVI sec.)

Abstract

The essay provides all available data useful for the discovering of an up-to-now lost text by Paolo Paruta (Venice, 1540-1598), the Risposta [Reply] to Lettera XXX by Pseudo-Dante, a fake letter published in 1547 by Florentine Anton Francesco Doni, in order to arouse a bitter anti-Venetian controversy. New evidence shows that one copy of Paruta's Risposta lay in Gian Vincenzo Pinelli library (located in Padua). In fact, Paruta and Pinelli shared a lot of interests and friends in the middle and late 16th century Padua and Venice.

Italian Abstract

Il saggio presenta tutti i dati disponibili utili al ritrovamento di un testo per ora fantasma, quale la Risposta di Paolo Paruta (Venezia, 1540 - 1598) alla Lettera XXX dello pseudo-Dante, falso d’autore editando il quale nel 1547 il fiorentino Anton Francesco Doni scatenò una violenta polemica politica anti-veneziana. Nuove ricerche dimostrano come nella celebre biblioteca padovana di Gian Vincenzo Pinelli fosse conservata una copia della Risposta. Paruta e Pinelli, infatti, condividevano molti interessi e conoscenze negli ambienti della Padova e della Venezia del Secondo Cinquecento.

Keywords

Paolo Paruta, Dante, Gian Vincenzo Pinelli, Venice, Antonio Riccoboni, Ambrosiana Library, Library Science History, Pinelli’s marks, Republic of Venice, literary controversies

Italian Keywords

Paolo Paruta, Dante, Gian Vincenzo Pinelli, Venezia, Antonio Riccoboni, Biblioteca Ambrosiana, Storia della biblioteconomia, Marche pinelliane, Repubblica di Venezia, Polemiche letterarie

References

AGUZZI BARBAGLI, D. (1975): Francesco Patrizi da Cherso // Lettere e opuscoli inediti. Firenze: Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento.

BARBERO G., (2007): Obiettivi e contenuti del progetto “Indici” e del catalogo “Manus”. Nuove ricerche su codici in scrittura latina dell’Ambrosiana. M. FERRARI & M. NAVONI (eds.). Milano: Vita e Pensiero, pp. 11-23.

BAROZZI, N. (1865): Dello amore dei Veneziani per lo studio di Dante. I codici di Dante Alighieri in Venezia: illustrazioni storico-letterarie. Venezia: Naratovich, pp. VII-XXXVIII.

BENCIVENNI PELLI, G. (1823): Memorie per servire alla vita di Dante Alighieri ed alla storia della sua famiglia. Firenze: Guglielmo Piatti.

BENZONI, G. (2014): «Paruta, Paolo». Dizionario Biografico degli Italiani, 81 (2014), http://www.treccani.it/enciclopedia/paolo-paruta_(Dizionario-Biografico)/ [consultato il 06/01/2019].

BERNARDONI, G. (1845): Sopra la lettera XXX di marzo MCCCXIIII a Guido Novello da Polenta, signore. Milano: Bernardoni.

CAVARZERE, M. & M. SANGALLI (2015): «Grazio Maria Grazi tra Bellisario Bulgarini e Federico Borromeo. Scuola, erudizione e collezionismo librario tra Siena, Venezia e Milano (XVI-XVII sec.)». Studi Veneziani, n. s., LXXI, pp. 45-120.

CHERCHI, P. (1987): «Nell’officina di Anton Francesco Doni». Forum Italicum, XXI, pp. 206-216.

DE VIVO, F. (2013): “Heart of the State, Site of Tension: The Archival Turn Viewed from Venice, c. 1400-1700”. Annales HSS, 68.3 (2013), pp. 459-485. Disponibile in http://www.cairn-int.info/journal-annales-2013-3-page-699.htm [consultato il 07/12/2018].

FAVARO, A. (1891): «Lettere passate tra Antonio Riccobono et il Procuratore Paruta d’intorno allo scrivere le Historie venete». Archivio Veneto, II, pp. 169-180.

FERRO, R. (2007): Federico Borromeo ed Ericio Puteano. Cultura e letteratura a Milano agli inizi del Seicento. Roma: Bulzoni.

FERRO, R. (2008): Per la storia del Fondo Pinelli all’Ambrosiana: notizie dalle lettere di Paolo Gualdo. Tra i fondi dell’Ambrosiana. Manoscritti italiani antichi e moderni. M. BALLARINI, G. BARBARISI, C. BERRA & G. FRASSO (eds.). Milano: Cisalpino, pp. 255-288.

FOSCARINI, M. (1752): Della Letteratura Veneziana libri otto, v. I. Padova: Stamperia del Seminario.

GIANI, M. (2012): Paolo Paruta: il lessico della politica. Tesi di dottorato. Università Ca’ Foscari. Disponibile in http://hdl.handle.net/10579/1212 [consultato il 06/01/2019].

GIANI, M. (2013/2014): Grano bavarese a Venezia: Progetti di tratte transalpine in una lettera di Minuccio Minucci a Paolo Paruta (1597). Atti dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, CLXXII (2013-2014), Classe di scienze morali, lettere ed arti. Venezia: IVSLA, pp. 371-440.

GIANI, M. (2014): Athenian ostracism in Venetian disguise: an historical diatribe in late Renaissance Italy. Athenian Legacies. European Debates on Citizenship. P. M. KITROMILIDES (ed.). Firenze: Olschki, pp. 179-193.

GIANI, M. (2016): Paolo Paruta (1540-1598): Un lessico al crocevia. L’italiano della politica e la politica per l’italiano. R. LIBRANDI & R. PIRO (eds). Firenze: Cesati, pp. 191-203.

GIANI, M. (2017): «Paruta, Paolo». Encyclopedia of Renaissance Philosophy, Springer, Cham. M. SGARBI (ed.) Disponibile in http://link.springer.com/referenceworkentry/10.1007/978-3-319-02848-4_618-1 [consultato il 06/01/2019].

GIANI, M. (2017b): «L’Oratione funebre per i patrizi veneziani caduti a Lepanto, di Paolo Paruta (1572): storia editoriale e discussione sull’eventuale esecuzione pubblica». Archivio Veneto, s. VI, n. 14, pp. 13-30.

GIANI, M. (2017c): «’Donna, che fosti tra le donne un Sole’: sui tentativi poetici giovanili di Paolo Paruta (metà XVI sec.)». Italianistica Debreceniensis, XXIII, pp. 60-73. Disponibile in http://italdeb.arts.unideb.hu/index.php/italdeb/article/view/48 [consultato il 06/01/2019].

GIANI, M. (2017d): «La Repubblica di Venezia e l’assedio di Malta. Una causa veneziana fra Paolo Paruta e Angelo Dolfin (1565)». Studi Veneziani, n. s., LXXV, pp. 223-314.

GIANI, M. (2018): «La scrittura espurgatoria romana sulla Perfettione della Vita Politica di Paolo Paruta». Studi Veneziani, n.s., LXXVIII, pp. 53-111.

GIRARDI, M. T. (1995): Il sapere e le lettere in Bernardino Tomitano. Milano: Vita e Pensiero.

GIULIANI, M. (2007): «Cum eruditis viris: Gian Vincenzo Pinelli, Federico Borromeo e gli scritti di Agostino Valier presso la Biblioteca Ambrosiana». Studia Borromaica, 21, 229-268.

INDIZIO, G. (2004): «Le tappe venete dell’esilio di Dante». Miscellanea Marciana, XIX, pp. 35-64.

MIGLIORINI FISSI, R. (1969): «La lettera pseudo-dantesca a Guido da Polenta. Edizione critica e ricerche attributive». Studi Danteschi, XLVI, pp. 101-272.

NUOVO, A. (2005): Dispersione di una biblioteca privata: la biblioteca di Gian Vincenzo Pinelli dall'agosto 1601 all'ottobre 1604. Biblioteche private in età moderna e contemporanea. A. NUOVO (ed.). Milano: Sylvestre Bonnard, pp. 43-54.

NUOVO, A. (2007): The Creation and Dispersal of the Library of Gian Vincenzo Pinelli. Books on the Move: Tracking Copies through Collections and the Book Trade. R. MYERS, M. HARRIS & G. MANDELBROTE (eds.). Newcastle: Oak Knoll Press, pp. 39-67.

NUOVO, A. (2008): Il fattore umano nelle biblioteche: Gian Vincenzo Pinelli e Piero Vettori. Pensare le biblioteche. Studi e interventi offerti a Paolo Traniello. A. NUOVO, A. PETRUCCIANI & G. RUFFINI (eds.). Roma, Sinnos editore, pp. 45-58.

NUOVO, A. (2009): Ritratto di collezionista da giovane: Peiresc a casa Pinelli. Peiresc et l’Italie. F. SOLINAS (ed.). Parigi: Alain Baudry et Cie, pp. 1-17.

NUOVO, A. (2011): “Manuscript Writings on Politics and Current Affairs in the Collection of Gian Vincenzo Pinelli (1535-1601)”. Italian Studies, 66, pp. 193-205.

PADOAN, G. (1993): Il lungo cammino del poema sacro: studi danteschi. Firenze: Olschki.

PAPANTI, G. (1873): Dante, secondo la tradizione e i novellatori. Livorno: Vigo.

PINELLI, G. V. & C. DEPUY (2001): Une correspondance entre deux humanistes. Firenze: Olschki.

TASSO, T. (1999): Il Forno overo della nobiltà. Il Forno secondo overo della nobiltà. Fienze: Le Lettere.

RIVOLTA, A. (1933): Catalogo dei codici pinelliani dell'Ambrosiana. Milano: Tipografia pontificia arcivescovile S. Giuseppe.

TREBBI, G. (2016): «Priuli, Lorenzo». Dizionario Biografico degli Italiani, 85 (2016). Disponibile in http://www.treccani.it/enciclopedia/lorenzo-priuli_%28Dizionario-Biografico%29/ [consultato il 06/01/2019].

URBANIAK, M. (2011): L’officina scrittoria di Anton Francesco Doni: un archivio digitale per la ricerca letteraria. I ‘Marmi’ di Anton Francesco Doni: la storia, i generi e le arti, Firenze. G. RIZZARELLI (ed.). Firenze: Olschki, pp. 357-370.

VENIER, M. (2016): «Riccoboni, Antonio». In Dizionario Biografico degli Italiani, 87 (2016). Disponibile in: http://www.treccani.it/enciclopedia/antonio-riccoboni_(Dizionario-Biografico)/ [ultimo accesso 06/01/2019].

VITALE, E. (1983): Introduzione. La corrispondenza da Madrid dell’ambasciatore Leonardo Donà (1570-1573). M. BRUNETTI & E. VITALE (eds.). Venezia; Roma: Istituto per la collaborazione culturale.

First Page

60

Last Page

78

Language

ita

Share

COinS